perceptioning e percezione

:

OGNUNO VEDE CIO’ CHE SA.

La nostra percezione è influenzata da quello che vediamo, ma ancor più da quello che conosciamo, dalla nostra esperienza passata e dalle nostre abitudini personali. La comunicazione e la comprensione sono impossibili se non si hanno in comune codici e conoscenze. Ed esistono poi delle macro-categorie di percezione che sono ataviche ed innate poichè sedimentate per millenni, e di questo patrimonio di conoscenza la teoria della Gestalt ha fatto tesoro.

orizzontale persuasione

L’ORIZZONTALE

Gli esseri umani si muovono in orizzontale su un piano, per questo motivo i nostri occhi hanno una visione che è estesa ai lati, per controllare le zone di maggior pericolo. L’orizzonte è una cosa che esiste e la terra appare piatta e può essere percorsa. Quando l’uomo impara a scrivere inserisce la grafia su delle linee orizzontali prestampate.

Verticale persuasioneIL VERTICALE

La valutazione di una misura orizzontale ed una verticale non coincidono: a parità la verticale sembra maggiore. Tutto cio’ che cade sulla terra segue un movimento verticale: e’ qualcosa che accade, senza intervento umano [la pioggia, la luce, i fulmini, i meteoriti].

ORIZZONTALE E VERTICALE

Gli esseri umani vedono se’ stessi come verticali, esseri attivi su di un piano dato. L’orizzontale e’ dato il verticale deve essere fatto. L’uomo mette in relazione la propria attivita’ con la passivita’, e allo stesso modo una linea verticale esiste solo in relazione ad una orizzontale.

Obliqua persuasioneLA LINEA OBLIQUA

Incertezza… …salvo il caso della linea a 45 gradi, che puo’ essere valutata con precisione.

La linea obliqua e’ sempre valutata in relazione a quella orizzontale o verticale piu’ vicina: piu’ si avvicina alla verticale e piu’ sembrerà tendente a cadere, piu’ si avvicina all’orizzonte e piu’ sembrerà sollevarsi.

NOI OCCIDENTALI leggiamo da sinistra a destra, percio’ una retta che va dal basso a sinistra verso l’alto a destra ci da’ una impressione di salita, mentre l’opposto di discesa.

Esistono poi delle variabili percettive che vanno ad influenzare la visione, tra tutte citiamo le principali che sono:

Simmetria vs. Asimmetria

Sequenza vs. Ritmo

Vicinanza vs. Accostamento

E ci sono poi le “forme base” che combinate generano tutte le altre, ma che hanno ognuna di esse delle proprie caratteristiche semantiche e simboliche, anche in funzione del rapporto vuoto/pieno e figura/sfondo:

Il quadrato – Il cerchio – Il triangolo – La freccia – La croce

Si dice che esiste “Pregnanza” quando c’è buona Gestalt e quando l’illusione ottica complessiva coincide con le conoscenze del soggetto che fruisce della comunicazione visiva.


Campo persuasioneIL CAMPO ED IL CONTESTO

Occorre quindi considerare la percezione complessiva, ma anche il contesto:

tipica la domanda “è più forte una immagine a colori o una immagine in bianco e nero?”.

La risposta del tecnico professionista dovrà essere sempre “dipende”, poichè dipende non solo dall’immagine in se stessa, ma soprattutto dal contesto in cui è inserita, il cosiddetto CAMPO.
Se una foto in bianco e nero è posizionata tra decine di altre a colori è sicuramente più evidente, più “forte”. Ma è vero anche l’opposto nel caso di una foto a colori tra decine di altre in bianco e nero.

Il “campo” quindi determina la nostra percezione, ed ha anche delle posizioni “magnetiche”, ovvero quelle dovute alla nostra conoscenza dello spazio, delle cose, dei pesi, per cui una cosa decisamente vicino ad un angolo è stabile, ma se è a metà tra due punti “magnetici” come ad esempio il centro del campo ed uno dei suoi angoli genererà incertezza, etc.



© 2017 – Vietata riproduzione non autorizzata – Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.